Qual è la giusta lunghezza dell'email?

Qual è una lunghezza ottimale per le tue campagne di email marketing?

Il rischio sta sempre nei due estremi: da un lato si rischia di inviare mail troppo lunghe con eccessivo materiale e dall'altro email che non comunicano nulla a motivo della mancanza di contenuto.

Perciò, la verità sta nel mezzo.


La giusta estensione di una campagna di Email marketing


Quando si parla di email con un'impaginazione grafica non basta parlare di lunghezza, bisogna infatti esaminare i 2 principali fattori che influiscono sulla lunghezza della mail:

  • L'estensione in vericale 
  • La quantità di contenuto, testo e immagini

Esaminiamoli entrambi.


Estensione in verticale


Inizio da una cosa ovvia, più è lunga la mail meno probabilità c'è che venga letta per intero.

L'altezza totale di una pagina web è di 960 pixel, generalmente questo spazio non basta per contenere tutte le informazioni che vanno inserite in una comunicazione E-mail. Perciò la lunghezza più comune per quanto riguarda le email è compresa tra 1500 e 2000 pixel.

Questo vuol dire che il destinatario dovrà scorrere (scroll) per visualizzare l'intera email.


E' buona norma quindi fare in modo che la nostra comunicazione email sia visibile del tutto facendo uno o due scorrimenti verso il basso.


Naturalmente non parliamo di visualizzazioni su mobile, infatti in questo caso gli elementi verranno messi tutti uno sotto l'altro e la comunicazione risulterà quindi più lunga, perciò anche questo fattore è da tenere in considerazione.


La quantità di testo


L'obbiettivo delle E-mail è quello di presentare dei contenuti, non di approfondirli.

Sarà possibile approfondire in una landing page, in una pagina del sito, un post del blog o in un e-commerce.

Perciò qual'è il numero giusto di parole che deve contenere un E-mail?


La forza delle parole è quella di attrarre e questo non dipende dalla quantità, anzi, la vera sfida sta nell'utilizzare poche parole ma che incuriosiscano e che spingano al click per ottenere maggiori informazioni in merito all'argomento trattato nella mail.

Utilizza parole giuste e ben studiate che spingano verso il tuo obiettivo.


Un altro fattore importante: Il peso totale


Naturalmente più la comunicazione è lunga e ricca di contenuti maggiore sarà il suo peso, questo influirà sulla velocità di invio.


Cosa incide sul peso della mail?

Immagini: Ricordati di caricare sempre immagini adatte al web, con una risoluzione di 72dpi.

Testi: Come già anticipato, non esagerare con i testi, scegli parole giuste ed efficaci.

La struttura: Una struttura semplice influirà meno sul peso di una mail rispetto ad una struttura complessa.

Gli allegati: La presenza di allegati aumenta notevolmente il peso della mail, inseriserci piuttosto il file come link.


QUAL'È LA TUA PROSSIMA COMUNICAZIONE?

Pensa alla tua prossima comunicazione e a come ottimizzarla al meglio!


Ti aspetto in Centrico.


Alessia Adobati
MKT Manager - Centrico

Attiva il tuo account gratuito

Per l'iscrizione abbiamo bisogno della tua email. Maggiori informazioni qui