Fai in modo che parlino bene di te (Puntata 6)

Potete avere “semplici” clienti o farli diventare dei top client, ovvero clienti che non solo comprano da voi ma che parlano bene dei vostri prodotti/servizi ad altri potenziali clienti innescando un meccanismo di marketing virale. Individua quali potrebbero essere queste persone e studia una strategia ad hoc per loro.


Ad esempio potrei aver individuato dei potenziali top clients che facendo un’analisi sul web scopro hanno migliaia di amici su Facebook: potrei decidere ad esempio di far provare qualcosa di esclusivo e chiedere di divulgare ai loro amici tale esperienza, non solo sul social network ma anche attraverso una newsletter.

Cosa può generare questa cosa? Marketing virale!

Il Marketing virale è un messaggio che ti entra in testa che senza rendertene conto diffondi e promuovi e i passi da compiere sono due:


1) Vendi il menu MAXI


Parliamo ad esempio la famosa casa di fast-food. Per portare delle persone nei propri locali McDonald’s deve spendere molto in campagne di marketing virale. Poniamo il caso che abbia circa 100 milioni di clienti, e che abbia speso 200 milioni in pubblicità.

Ogni cliente costa 2 euro. Qualsiasi sia la spesa del cliente a McDonald’s il costo è di 2€. Facciamo un po di matematica: Se il cliente spende 4€ allora il guadagno è di 2€ ( la spesa meno il costo del cliente). Se però il cliente spende 8€ il guadagno di McDonald’s è di 6€, è triplicato. Quindi come triplicare il guadagno?


Vendi il menu MAXI!


Spesso ti sarà capitato di pensare “Prendo solo un panino veloce e scappo!”. Entri, casualmente c’è un po di fila, ti guardi in giro e noti che il tuo panino costa 4€, ma il menu completo di patatine e cola te ne costa 6€, sarebbe stupido rifiutarlo, no? Arriva finalmente il tuo turno stai ordinando il tuo menù ed ecco la fatidica domanda: “Lo vuole MAXI?

E cosi pensi che aggiungendo solo 2€ hai il panino doppio, le patatine doppie e anche la cola doppia! Accetti senza renderti conto che hai speso il doppio di quello che volevi spendere inizialmente!! Il concetto è che bisogna sempre cercare di vendere di più al cliente, questo triplicherebbe i tuoi guadagni! 


2) Fai in modo che parlino bene di te


Spesso si sente dire “Non importa che ne parlino bene o male, l’importante è che ne parlino” Questo è vero, ma ovviamente l’obiettivo è fare in modo che si parli solo bene! E’ importante fare in modo che siano i clienti a parlare dei tuoi prodotti. Hai presente l’assistenza della Apple? Se sei stato al centro di assistenza della Apple sei stato vittima del marketing virale positivo da loro generato. Non appena hai passato il tuo iPhone al commesso lui te ne ha restituito uno nuovo con tutti i tuoi dati! Ti aspettavi una brutta notizia ed invece ti ritrovi un telefono nuovo GRATIS!


Dopo questa esperienza ne hai subito parlato ad altri!

Questo si chiama Storytelling e consiste nel creare delle storie nella vita di tutti i tuoi clienti che a loro volta trasmetteranno ad altri creando cosi un Marketing virale positivo essenziale per la tua azienda. Crea il tuo primo marketing virale positivo con una campagna studiata per i tuoi migliori clienti! Offri promozioni innovative e realmente vantaggiose per i tuoi clienti!


Spero che questo post ti sia stato utile.

​Alla prossima!

Alessia Adobati
MKT Manager - Centrico

Attiva il tuo account gratuito

Per l'iscrizione abbiamo bisogno della tua email. Maggiori informazioni qui