Casalinga's Brand

Come qualunque donna può diventare ‘Marchio’ in quattro passi


 
Qualunque donna può trasformarsi in un personaggio ben noto, diventando un “Marchio” e competere con gli spazi sugli scaffali dei supermercati.
Donne che un giorno, sedute davanti al PC, decidono di caricare un video su Youtube, un post sul Blog, o un’immagine su Pinterest.
 
Ci sono quattro punti da cui trarre notevoli informazioni per avere questo genere di successo.
 


Fase uno


Pensare strategicamente sin dall’inizio.
I colpi di fortuna possono capitare, ma purtroppo non sono all’ordine del giorno.
A questo punto, è fondamentale ritagliarsi un punto di vista unico e mirato di categorie di soggetti popolari.
Non si può semplicemente annunciare l’intenzione di essere “esperte di stile di vita” generiche ed aspettarsi offerte per avviare business o quant’altro.
 
Per la maggior parte delle donne, creare un blog quotidiano o un canale YouTube è il modo più semplice e veloce per guadagnare l’attenzione.
Guardando l’industria del blogging, i tre temi chiave che danno maggior potenziale sono cibo, famiglia, ed intrattenimento.
A questi temi, seguono a ruota bellezza, stile di vita, salute e benessere, spesso creati con i famosi HOW-TO.
 
All’interno di ciascuna categoria, si deve aggiungere la propria salsa speciale, per così dire, per distinguersi dagli altri.
 
E ‘difficile superare la monotonia creando un’impronta unica, quando ci sono così tante donne che si occupano di argomenti simili. Per esempio, nella nicchia di mamme che documentano le loro vacanze in famiglia, ci sono TheTravelMom, TheTravelMoms , TravelingMom , e TravelingMama, per citarne alcuni.
 

Fase due


Cercare aggressivamente la visibilità.
Bisogna pensare al proprio vostro blog come un business.
Il blog è fondamentalmente il vostro biglietto da visita. Per la maggior parte dei casi, è il punto di partenza, non la fine del gioco.
 
E’ fondamentale imitare ed imparare dai successi precedenti. Guardate i blog coetanei per imparare ciò che funziona, come “farcire” il blog con le parole che hanno aumentato la ricerca e la pubblicazione di contenuti creando un pubblico più ampio.
Contribuire ai blog di altre persone.
Collegare ed integrare i social media, come Twitter e Facebook.
 
Questa spinta alla visibilità può sembrare strettamente allineata con il narcisismo, ma è fondamentale dal momento che è più difficile che mai per le donne attirare l’attenzione sui social media.
Con la copertura dei media ed il sostegno di YouTube, i primi utilizzatori hanno beneficiato di un pubblico molto più ampio ed è molto più difficile per le donne blogger recenti ottenere maggiore copertura.
 

Fase tre


Trattate bene i Vostri FAN.
Non sarete nulla senza i Vostri seguaci.
Con un blog curato e soprattutto con video virali su YouTube, il pubblico crescerà naturalmente se vi metterete d’impegno nel rendere i vostri video facilmente riconoscibili, interessanti, di buona qualità e caricandoli in modo coerente.
 
I FAN sono volubili.
Chiedono interazioni personali.
E non possono essere sottovalutati, è perciò importante caricare regolarmente e costantemente i contenuti per costruire un pubblico solido.
Non torneranno due volte se il sito presenta sempre lo stesso contenuto.
Non possiamo caricare un Post, sederci ed aspettare che qualcosa accada.

 
Fase quattro


Affari in vista!
Il tradizionale “Affare del libro” rappresenta una pietra miliare per le donne aspiranti titolari di marchi.
 
Molte blogger vorrebbero creare la propria linea di moda, altre vorrebbero scrivere libri per bambini, altre fantasticano sulla collaborazione con marchi ben noti di cosmetica.
 
Ora, “l’affare libro” può capitare, ma dobbiamo guardare oltre.
Se, dopo aver creato un Blog ed averlo curato per molto tempo, non si ricevono proposte commerciali, forse è il caso di ridimensionare i propri obiettivi.
Non sarà più possibile attendere che delle proposte cadano dal cielo. Bisognerà quindi muoversi in maniera alternativa, proponendo alle agenzie alle quali si è interessate il proprio Blog.
Questo sarà un passaggio da ripetere più e più volte.
Finchè non si otterrà anche solo un incontro, ma quel solo incontro darà la forza e la determinazione per proseguire nel raggiungimento dei propri obiettivi.
 
 

Dopotutto, se vi è una cosa che non manca alle donne, è di certo la DETERMINAZIONE … !
 

Alessia Adobati
MKT Manager - Centrico

Attiva il tuo account gratuito

Per l'iscrizione abbiamo bisogno della tua email. Maggiori informazioni qui