L’email marketing, questo misterioso! – capitolo 8 – Quale strumento utilizzare?

In questo capitolo vedremo cosa serve per poter fare email marketing ad alto livello.

Infatti, a tale scopo, non bastano client di posta normali, occorre dotarsi di appositi software dedicati.

 

Analizziamo ora le principali caratteristiche che questeapplicazioni dovrebbero avere.

 

Indirizzi dei destinatari

 

Il programma scelto deve essere molto flessibile nell’inserimentodegli indirizzi email.

Deve soprattutto permettere di inserirli in più modalità:

 

  • Uno alla volta tramite interfaccia di amministrazione

  • Tramite form automatiche pubblicate sul sito aziendale

  • Per mezzo di importazione automatica da file

 

Scrivere un messaggio

 

Il software selezionato per fare email marketing deve gestire lacomposizione e la spedizione di email in diversi formati come Drag&Drop e html o testo per i più smanettoni.

E’ necessario quindi che sia presente anche un editor html perimpaginare con facilità il messaggio.

 

Sarebbe molto utile, se si conoscessero le preferenze deidestinatari, inviare ad ognuno di loro una lista di prodotti in baseai loro interessi.

E’ molto importante  che le email siano brevi, chiare edefficaci.

Infatti, E’ da tenere a mente durante la composizione di unaemail che, più essa risulta sintetica e chiara, maggiori sono leprobabilità che venga letta.

 

Controllare i risultati

 

Una funzione importantissima che un software per l’emailmarketing dovrebbe avere è quella per verificare il risultatoottenuto dalla campagna.

Alcune statistiche base di questa possibilità sono numero diemail inviate/consegnate/respinte; numero di email html aperte; linkcliccati e percentuali relative.

 

Conclusione

 

Si possono avere ottimi risultati facendo comunicazione tramite laposta elettronica, si deve però utilizzare uno strumento chesemplifichi le varie attività.

La piattaforma Centrico www.centrico.it consentequeste e moltissime altre funzionalità.


 

Alessia Adobati
MKT Manager - Centrico